Skype, web server e porte 80,443

,

skype-logo

Se avete l’esigenza di installare sul vostro computer un Web Server (es. Apache o Microsoft IIS)  o qualsiasi altra applicazione che sfrutti le porte di default HTTP (80) e HTTPS (443)  controllate che le medesime non siano già utilizzate.

In ambiente Windows potreste, per esempio, utilizzare l’ottimo e gratuito programma CurrPorts.

A me è capitato di installare e testare il Web Server correttamente, per poi ritrovarmi giorni dopo nella impossibilità di avviare il servizio stesso proprio a causa delle porte 80/443 occupate da altre applicazioni.

Investigando a fondo, ho trovato che il colpevole è Skype.

Per permettere la connessione anche in ambienti protetti da firewall o dietro NAT, infatti, Skype accetta di default connessioni in ingresso anche sulle porte 80 e 443.

Questo, oltre a compromettere l’avvio di programmi quali Apache, mette anche a serio rischio la sicurezza del proprio PC, rendendolo accessibile ad eventuali attacchi dall’esterno.

Fortunatamente è possibile disabilitare questa  sua caratteristica.

Per far questo, aprire il programma e selezionare:

Tools -> Option -> Advanced -> Connection

Spuntare la casella che si trova a destra di “use port 80 and 443 as alternatives for incoming connections”

skype-porta-80

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *